Akihabara un quartiere da otaku

Akihabara un quartiere da otaku

6 Marzo, 2019 Off Di Cristina Muggetti

Akihabara è un quartiere di Tokyo dedicato esclusivamente al mondo otaku. Si trova nella zona di Kanda, nel quartiere di Chiyoda-Ku. Qui gli appassionati di anime, manga, videogiochi ed elettronica vengono qui per acquistare gli ultimi prodotti usciti o per partecipare a manifestazioni organizzate dai negozi stessi. Non è raro trovare nel weekend dei tornei di carte collezionabili in svolgimento all’interno di un negozio specializzato. A proposito di weekend, nel pomeriggio di domenica la via principale viene chiusa al traffico, vi consiglio di passarci.

Un’emozione unica

In Giappoen Akiba con la strada chiusaQualunque otaku arrivi ad Akihabara per la prima volta si sente pervaso da emozioni indescrivibili. Sembra di entrare in uno degli anime o manga più famosi, perchè le rappresentazioni degli stessi sono a dir poco realistiche.

Per anni probabilmente hai sognato questo momento ed è finalmente arrivato. Forse ti senti di essere al tuo posto, forse pensi che sia questo il tuo punto di arrivo e che quello che stai vedendo è ciò che vorresti per te ogni giorno.

Per me è stato così. Per Akiba come un po’ per tutto il Giappone.

Quando ci metti piede una volta ti è impossibile non ritornarci. Lo spirito giapponese riempie le strade di Akihabara, la correttezza, il rispetto e la buona educazione sono in ogni angolo. In questo quartiere tutti gli otaku sono amici e ci potrebbe sembrare di far parte di una grande famiglia. 

Questa sensazione di sicurezza mi pervade ogni volta che metto piede in Giappone. So che le cose qui vanno nel verso giusto e le preoccupazioni scompaiono. So che se perdo qualcosa di valore lo ritroverò, so che nessuno mi supererà in coda, so che se do dei soldi in più quando pago mi verrà detto (Tutti fatti successi a me personalmente). Akihabara è il quartiere che mi infonde più di tutti questa sicurezza.

 

Divertirsi ad Akihabara

Chiunque venga ad Akihabara ha lo scopo di divertirsi con i propri hobby e le proprie passioni.  Verrai accolto da sigle di anime e edifici enormi e coloratissimi. Per strada troverai ragazze carine vestite da cameriere chiamate maid che, offrendoti un volantino, ti inviteranno nel loro locale (Maid Cafè).

Sale Giochi

Otaku Akiba con strada chiusaAppena esci dalla stazione di Akihabara troverai di fronte a te un edifico piuttosto alto e tutto rosso, questa è la prima sala giochi Sega che incontrerai. Oltre al Club Sega potrai trovare anche Taito Station. Tutte le sale giochi sono composte da almeno 5 piani (di solito sono 7) al primo troviamo gli Ufo Catcher, quei giochi in cui devi artigliare il premio per vincerlo. Al secondo i medal game che sembrano giochi d’azzardo ma in realtà utilizzano monete finte. Dal terzo ai piani successivi troviamo Arcade, RPG, Purikura (cabine fotografiche con effetti) e Music game.

Quando arriverai al piano dei giochi musicali ti sentirai sopraffatto dal rumore provocato dal pigiare a tempo dei tasti e dal mix di canzoni provenienti da diversi cabinati. Noterai che i giocatori di questo piano indossano delle cuffie per riuscire a sentire il proprio gioco. Alcune dispongono anche di un piano dedicato ai giochi VR o a bowling, biliardo e freccette.

Le sale giochi sono molto frequentate in Giappone, al contrario dell’Italia. Una partita costa in genere 100 o 200 yen. I piani sono veramente enormi e composti da lunghe file di cabinati posti uno di fianco all’altro. Un giro in sala giochi è d’obbligo anche perchè ci sono giochi che in Italia non vedremo mai e che sono super divertenti.

Negozi

I negozi ad Akihabara sono dedicati quasi esclusivamente ad un pubblico otaku. Poco dopo Sega troviamo Radio Kaikan, composto da 8 piani vi si può trovare di tutto: action figure, carte collezionabili, pupazzi, modellini, gundam, magliette, bambole, manga, DVD e merchandise legato ad ogni genere di serie.

Un altro negozio molto famoso è Animate (ne parlo QUI), si trova sulla Chuo Dori (la via principale) e vi si possono acquistare prevalentemente manga, DVD e gadget delle ultime serie più in voga. Se invece stai cercando action figure una buona soluzione potrebbe essere Liberty, presente con varie sedi ad Akihabara, che propone modelli sia nuovi che usati (Ne ho già parlato QUI). Per i modellini di Gundam e Robot la scelta ricade su Tsukumo Robot Kingdom. 

Otaku Liberty Action FigureTroverai poi Gamers che vende un po’ di tutto e Traders che ritira l’usato e lo rivende, in particolar modo DVD e CD. Il negozio più conosciuto per l’acquisto e la vendita di prodotti usati è Mandarake. Non si trova nella via principale ma nella parallela secondaria, è riconoscibile perchè è un alto edificio tutto nero. Qui possiamo trovare di tutto: manga, figure, bambole, gundam, gadget, carte ecc. Ha altre due sedi a Tokyo, a Shibuya e a Nakano. (Ha parlato di Mandarake QUI)

In questa via secondaria troviamo anche un popolare negozio di retrogames: Super Potato (ne ho parlato QUI). Possiamo trovare videogames vintage come Nintendo, Sega, Dreamcast, GameBoy, ecc. All’ultimo piano è stata allestita una sala giochi composta dai cabinati di un tempo. Super Potato ha una sede anche ad Osaka.

Akihabara @home cafèDi fronte a Super Potato troviamo un negozio bello grosso che vende un po’ di tutto che si chiama Akiba Cultures Zone sono 4/5 piani che secondo me meritano una visita. Nella via principale è ubicato anche Don Quijote un negozio di molti piani stra pieno di oggetti. Potete trovarci cibo, abbigliamento, oggetti di ogni tipo per la casa, le pulizie, i viaggi, la cucina, ecc. Al penultimo piano ci sono un sacco di cosplay mentre all’ultimo un Maid Cafè.

Se si continua nelle vie più esterne i prezzi scendono generalmente e aumentano i negozi per smanettoni di informatica ed elettronica. Qui si possono trovare pezzi di ricambio per ogni genere di marchingegno tecnologico. Se invece volete acquistare prodotti di elettronica come PC, fotocamere, frigoriferi, videogiochi ecc. la scelta ricade su Yodobashi Camera che si trova nella parte est, cioè all’opposto della via principale.

Locali Divertenti

Otaku Neko Cafè Jalala

Un modo per rilassarsi e passare momenti divertenti ad Akiba è quello di visitare un cafè particolare. Esistono caffè con gatti, gufi ricci e ragazze carine, oltre a quelli a tema. Nella via principale possiamo trovare il “Cat Cafè Mocha” e poco distante un Caffè con gufi e ricci. Nelle vie secondarie se ne trovano moltissimi come l’”Akiba Fukurou” (gufi) o “Neko Cafè Jalala” (gatti). Vicino a Yodobashi Camera è situato lo “Square Enix Cafè” in cui tutti gli appassionati possono divertirsi gustando piatti e bevande a tema. E come non menzionare “AKB48 Cafè” il locale ispirato al celebre gruppo di Idol posizionato proprio di fianco al “Gundam Cafè” (Bar a tema Gundam). La prima sede del Gundam Cafè si trova invece ad Odaiba, l’isola artificiale di Tokyo, proprio dietro la famosa rappresentazione a grandezza naturale del Gundam RX Unicorn.

Otaku Maidreamin Maid CafèUn ruolo importante in ambito di ristoranti divertenti è ricoperto dai “Maid Cafè”. Per le strade ci capiterà di incontrare ragazze carine vestite da cameriera vittoriana che offrendoci un volantino ci inviteranno nel loro cafè. In questi locali verremo accolti, quindi, da cameriere carine che con i loro modi gentili e rispettosi ci guideranno all’interno di un mondo colorato e kawaii. Non sono ammesse foto ne nessun tipo di contatto fisico con il personale. Però l’esperienza è molto divertente. I più famosi e frequentati dagli stranieri sono il “Maidreamin” e “@Home Cafè”. Nel primo in particolare entrerete in un mondo fatato in cui le maid vi sproneranno a fare un incantesimo per rendere più buono il vostro cibo o la vostra bibita. La mia “Guida ai Ristoranti di Tokyo per Otaku” comprende molti di questi particolari locali. La trovi QUI.

Dove Mangiare

Akihabara Sukiyaki Yodobashi AkibaSe dormite vicino ad Akihabara e spesso la sera vi trovate a cena in zona vi consiglio di fare un giretto all’ottavo piano di Yodobashi Akiba. Qui troverete un po’ di ristoranti tra cui poter scegliere: ramen, sushi (kaiten sushi di Sushi Zanmai), tonkatsu, soba, anguilla, yakiniku, sukiyaki (Tajimaya, lo consiglio, il personale è super gentile), riso con carne o pesce ecc.

Se non vi piace l’idea di mangiare in un centro commerciale trovate dei ristoranti interessanti anche lungo la via. Ad esempio GoGo Curry che prepara riso al curry, Wakasaya Donburi che prepara riso con pesce crudo, Nakau un fast food giapponese che prepara gyudon (riso con sopra carne e cipolla), donburi, insalate ecc. Tenkaippin, una catena di ramen abbastanza buono, Tendon Tenya prepara riso con la tempura sopra. Lungo la Chuo Dori trovate anche vari street food di takoyaki, spiedini di carne e onigiri.

Akihabara Cheesecake PabloSe volete qualcosa di dolce nella via coperta che corre sul lato destro di Yodobashi Abiba trovate Beard Papa (bignè), Croissant tayaki (dei tayaki fatti con l’impasto delle nostre brioche) e Mr Donuts. Vicino a Radio Kaikan trovate Pablo, una catena specializzata in cheesecake buonissime. Proseguendo verso la via principale da Radio Kaikan e svoltando a sinistra trovate anche un negozietto di tayaki, nel periodo primaverile preparano anche il gusto fragola.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche…

Retrogames ad Akihabara: Super Potato

Anime e Manga usati? la soluzione è Mandarake

Action Figure Usate, il negozio migliore di Akihabara

In Giappone tra educazione, cibo e tecnologia

Viaggio in Giappone, un sogno? No, la realtà!