Film Studio Ghibli – Prima Parte

Film Studio Ghibli – Prima Parte

Gennaio 26, 2019 Off Di Cristina Muggetti

I film dello Studio Ghibli sono i tra i film più visti nella storia giapponese. Lo Studio Ghibli è uno studio cinematografico che produce film d’animazione. E’ conosciuto per la produzione della opere di Hayao Miyazaki e Isao Takahata. In occidente la critica acclamò i film Ghibli tanto che il critico Roger Ebert ha classificato Il Mio Vicino Totoro e Kiki Consegne a Domicilio come i più bei film per bambini della storia. Janet Maslin del New York Times ha definito Principessa Mononoke una pietra miliare del cinema d’animazione. La Città Incantata, nel 2002, vinse l’oscar al miglior film d’animazione diventando il primo film animato a vincere un Academy Awards.

Un po’ di storia

Lo Studio Ghibli fu fondato il 15 giugno 1985 dai soci Hayao Miyazaki, Isao Takahata, Toshio Suzuki e Yasuyoshi Tokuma. I primi film dello Studio ghibli prodotti furono  Laputa – Il castello nel cielo, Il mio vicino Totoro e Una tomba per le lucciole che riscossero un discreto successo. Ma il primo grande successo avvenne nel 1989 con l’uscita di Kiki Consegne a Domicilio. Visto da circa 2,62 milioni di persone e divenne il maggior successo al botteghino giapponese dell’anno.

Anni ’90

Durante gli anni 90, mentre veniva prodotto Porco Rosso, gli uffici dello Studio furono spostati a Koganei per il sovraffollamento di persone che ci lavoravano (quasi 300). Nel 1994 con Pom Poko si iniziò ad utilizzare la CGI, un’applicazione della computer grafica per rendere le scene al computer. Il successo dello Studio Ghibli raggiunse l’occidente con i film  Princess Mononoke (1997), La città incantata (2001) e Il castello errante di Howl (2004). Diretti da Hayao Miyazaki, ancora oggi sono i film di maggiore successo in Giappone. Il 1° Ottobre del 2001 è il giorno dell’inaugurazione del Museo Ghibli a Mitaka (Tokyo).

Anni 2000

Nel 2006 uscì il primo film diretto dal figlio di Miyazaki, Gorō: I racconti di Terramare. Dal 2008, con Ponyo sulla scogliera, lo Studio Ghibli divenne l’unico studio d’animazione giapponese ad usare solo tecniche di disegno tradizionali per i propri film. Nel settembre 2013 durante la presentazione del film Si alza il vento alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia  Hayao Miyazaki annuncia il suo ritiro dalle attività cinematografiche. Confermata la notizia l’8 novembre 2014 l’Academy gli conferì l’Oscar alla carriera. Oggi nel 2019 il regista ha annunciato l’uscita di due nuovi film prodotti dalla Studio Ghibli. Miyazaki ama profondamente il suo lavoro tanto che ha difficoltà ad abbandonarlo del tutto.

Ci sono altri film girati dallo Studio Ghibli di cui non vi ho parlato ma meritano comunque di essere visti. Ad esempio Arrietty – Il mondo segreto sotto il pavimentoQuando c’era MarnieLa storia della Principessa Splendente, Ponyo sulla Scogliera, La collina dei papaveri, La ricompensa del Gatto e altri ancora.

 

I primi 5 film dello Studio Ghibli

 

Nausicaä della Valle del vento

Film Studio Ghibli Nausicaa della Valle del ventoTitolo Originale風の谷のナウシカ Kaze no tani no Naushika

Data di uscita: 11 marzo 1984

Durata: 116 minuti

Nausicaa della Valle del vento è un film d’animazione scritto e diretto da Hayao Miyazaki. Il film, uscito nel 1984 è una storia di fantascienza ambientata in un mondo post apocalittico e con accenti ambientalisti. E’ stato creato prima della fondazione dello Studio tuttavia spesso è considerato il film iniziale dello Studio Ghibli. Tra i riconoscimenti troviamo la vincita dell’Anime Grand Prix promosso dalla rivista Animage nel 1984. In Italia il film è stato trasmesso in televisione il 6 gennaio 1987 su Rai 1 e poi ridistribuito al cinema ed in home video nel 2015 da Lucky Red con un nuovo doppiaggio italiano.

 

La Trama

In seguito ad un cataclisma che ha sconvolto l’intero pianeta, una foresta tossica ha ricoperto la maggior parte della superficie terrestre. In questo scenario apocalittico, dove una nuova guerra è sul principio di esplodere, il regno della Valle del Vento – governato da Jihl, padre della coraggiosa Principessa Nausicaä – è una delle poche zone ancora popolate. Nausicaä ha due doni: saper cavalcare il vento volando come gli uccelli e riuscire a comunicare con gli Ohm, i giganteschi insetti guardiani della foresta. Grazie alle sue abilità nonchè all’amore e alla stima del suo popolo, la Principessa Nausicaä intraprenderà una coraggiosa sfida volta a ristabilire la pace e a riconciliare l’umanità con la Terra.

Nausicaa è disponibile in DVD e BlueRay. Clicca Qui

 

Laputa – Castello nel cielo

Film Studio Ghibli Laputa - Il castello nel CieloTitolo Originale天空の城ラピュタ Tenkū no shiro Rapyuta

Data di Uscita: 2 agosto 1986

Durata: 124 minuti

Laputa – Castello nel Cielo è il secondo film dello Studio Ghibli diretto da Hayao Miyazaki. Il titolo ha riferimenti diretti all’isola immaginaria Laputa descritta nel romanzo “I Viaggi di Gulliver” di Jonathan Swift. Questo film in realtà è il primo film ufficiale dello Studio Ghibli infatti all’uscita di Nausicaa nel 1984 lo Studio non era ancora stato fondato. Il film ebbe un enorme successo e sia i fan che lo Studio Ghibli rimasero soddisfatti dell’opera. Laputa ricevette il premio come miglior film d’animazione del 1986 in Giappone.

Il regista curò ogni minimo dettaglio di ogni parte del film. Come il design dei mezzi volanti di Dola e dei robot dell’isola di Laputa. Inoltre riprese molti dei temi e dei paesaggi già trattati in Nausicaa. L’ecologia, l’antimilitarismo e l’avversione per la sete di potere degli uomini contrapposta alla fiducia nei sentimenti come l’amore e l’amicizia.

La Trama

La giovane Sheeta è tenuta prigioniera dal cinico colonnello Muska a bordo di un’aeronave diretta verso la fortezza Tedis. Durante il volo, in una notte rischiarata dalla luna, l’aeronave viene attaccata da una banda di pirati guidata dall’intrepida Dola, che vuole impossessarsi del ciondolo che la ragazzina porta al collo. Questo ha un valore inestimabile: permette di vincere la forza di gravità e localizzare la leggendaria isola fluttuante di Laputa, dove – si racconta – sono custoditi immensi tesori e un potere inimmaginabile. Sheeta riesce però a fuggire, finendo tra le braccia di un giovane minatore di nome Pazu che, da quel momento, decide di proteggerla unendosi a lei nella ricerca dell’isola e dei suoi misteri.

Laputa è disponibile in DVD e BlueRay. Clicca Qui

 

Il Mio Vicino Totoro

Film Studio Ghibli Il Mio Vicino TotoroTitolo Originale: となりのトトロ Tonari no Totoro

Data di Uscita: 16 aprile 1988

Durata: 86 minuti

Il mio Vicino Totoro è un film d’animazione prodotto dallo Studio Ghibli nel 1988. Nello stesso anno il lungometraggio animato ha vinto l’Animage Anime Grand Prix, mentre l’anno seguente si è aggiudicata il premio nella categoria miglior film al Mainichi Film Concours. Il personaggio di Totoro è stato così ammirato da diventare il logo ufficiale dello Studio Ghibli. In Italia il film è uscito il 18 settembre 2009, ben 21 anni dopo la sua prima proiezione giapponese.

 

Un Vip Mondiale dell’Animazione

Logo Totoro Studio GhibliTotoro è l’icona dello Studio Ghibli perchè rappresenta l’immaginario poetico e senza regole, che contraddistingue l’universo di Hayao Miyazaki. Perchè riunisce fantastico, memoria ed infanzia, temi chiave ricercati dal regista. Il film uscì il 16 aprile 1988 e cambiò il modo di fare ed intendere l’animazione. Totoro è diventato un’immagine simbolo che affascina milioni di persone in tutto il mondo. Toshio Suzuki dichiara che lo Studio Ghibli non riuscirà mai più a creare un personaggio più popolare di Totoro un po’ come la Walt Disney con Topolino. La leggenda è giunta anche nello spazio. Un asteroide scoperto tra Marte e Giove è stato ribattezzato “10160 Totoro”, proprio in onore del famoso personaggio. Possiamo anche parlare di una serie di tributi ed omaggi. Totoro era uno dei giocattoli apparsi nel film Disney Pixar Toy Story 3, compare in alcune puntate di South park, è stata creata una puntata dei Simpson a tema Ghibli in cui compare il Gattobus, personaggio che avrebbe poi ispirato J.K.Rowling nella creazione del Nottetempo della saga di Harry Potter. Il film viene citato in manga e serie televisive, l’immagine è impiegata nella moda e nell’abbigliamento e conquista artisti di tutto il mondo, tra tele e sculture.

 

La Trama

Le sorelline Satsuke e Mei (11 anni la prima, 4 la seconda) si trasferiscono insieme al padre in una nuova casa, in campagna, in attesa che la madre venga dimessa dal vicino ospedale.
Per le due bambine inizia un viaggio alla scoperta di un nuovo mondo, abitato da creature fantastiche: dai nerini del buio, spiritelli della fuliggine che occupano le vecchie case abbandonate, visibili solo agli occhi dei bambini

Totoro è disponibile in DVD e BlueRay. Clicca Qui

 

Una tomba per le lucciole

Film Studio Ghibli La tomba delle LuccioleTitolo Originale: 火垂るの墓 Grave of the Fireflies

Data di Uscita: 16 aprile 1988

Durata: 89 minuti

Una tomba per le lucciole è un film dello Studio Ghibli sceneggiato e diretto dai soci confondatori Isao Takahata e Hayao Miyazaki. Il film presenta una visione straziante ed estremamente neorealista delle vicende personali di un ragazzo e della sua sorellina. I due ragazzi cercano di sopravvivere nonostante siano indifesi nei confronti degli orrori della guerra. Nel 2015 esce in Italia nelle sale cinematografiche una nuova edizione del film intitolata La tomba delle lucciole con un nuovo doppiaggio.

 

La Trama

Giugno 1945, Seconda guerra mondiale. Seita è un bambino quando deve scappare al rifugio antiaereo insieme al resto degli abitanti del suo villaggio, prendendosi in carico la sorellina Setsuko. Costretto a separarsi dalla madre, mentre il padre è impegnato come ufficiale nella Marina Imperiale Giapponese, Seita è stupito nel vedere che gli aerei non sganciano bombe esplosive ma incendiarie. Solo quando le case di legno intorno a lui iniziano a bruciare comprende appieno l’azione degli americani. Inizia così la drammatica epopea di due bambini costretti a vagare soli tra le macerie di Kobe, un paese ormai ridotto in cenere. Il loro unico obiettivo è la sopravvivenza.

Una tomba per le Lucciole è disponibile in DVD e BlueRay. Clicca Qui

 

Kiki – Consegne a Domicilio

Film Studio Ghibli Kiki - Consegne a domicilioTitolo Originale: 魔女の宅急便 Majo no takkyūbin

Data di Uscita: 29 luglio 1989

Durata: 102 minuti

Kiki – Consegne a domicilio è un film prodotto dallo Studio Ghibli e diretto da Hayao Miyazaki. E’ tratto dal romanzo omonimo di Eiko Kadono del 1985. Il film arrivò in Italia nel 2002 prodotto in videocassetta.

La Trama

Ogni strega che abbia compiuto 13 anni, secondo la tradizione, lascia la casa dove è cresciuta per imparare a svolgere un lavoro e crescere in esperienza affinando le proprie tecniche magiche. Kiki è una giovane strega che una volta raggiunta l’età giusta parte a cavallo della sua scopa accompagnata solo dal suo famiglio e amico Jiji, un carinissimo gatto nero. Kiki raggiunge Koriko, una cittadina di mare, dove abiterà e lavorerà presso una panetteria. Inizia quindi il suo lavoro nelle consegne, la ragazzina dovrà ingegnarsi utilizzando l’unica forma magica che riesce a padroneggiare: il volo con la scopa. Tra commissioni impossibili e molte disavventure Kiki capisce il vero significato della parola crescere. Incontrerà anche nuovi amici tra cui Tombo appassionato membro del club del volo.

Kiki è disponibile in DVD e BlueRay. Clicca Qui

 

Potrebbe interessarti anche..

I romanzi che hanno ispirato i film dello Studio Ghibli. Clicca Qui

10 Gadget dello Studio Ghibli. Clicca Qui

I migliori anime in uscita nel 2019. Clicca Qui

Capsule hotel? Dove dormire in Giappone?

Harajuku, il quartiere delle mode giovanili

Asakusa, il quartiere più antico di Tokyo

Shinjuku, il quartiere di Tokyo che non dorme mai

Shibuya, il quartiere dei giovani

Akihabara un quartiere da otaku

5 giorni a Tokyo, itinerario di viaggio

Kyoto, cosa vedere in 4 giorni

Libri sul Giappone per organizzare un viaggio

Quartieri di Tokyo descritti in breve