I Gatti Giapponesi più famosi del mondo

I Gatti Giapponesi più famosi del mondo

Dicembre 17, 2018 Off Di Cristina Muggetti

I Gatti Giapponesi sono molto ben voluti nel loro paese fin dai tempi più remoti. Nell’anno 1000, quando i gatti arrivarono in Giappone dalla Cina, venivano trattati come animali imperiali e vivevano infatti nelle stanze dei palazzi delle persone importanti. Animale sontuoso, elegante e discreto era capace di muoversi per le stanze senza dare fastidio, anzi, senza farsi notare. Nel 1600, invece, i gatti giapponesi venivano utilizzati per la caccia al topo anche se questa caratteristica legata alla sopravvivenza è stata persa col trascorrere degli anni. Al giorno d’oggi i giapponesi amano follemente i loro amici gatti tant’è che in tutta la nazione hanno aperto un sacco di locali denominati Neko Caffè (Neko significa Gatto) in cui è possibile passare del tempo coccolandoli. Nella prefettura di Fukuoka esiste addirittura un’isola denominata Isola dei Gatti, appunto, che può essere definita il regno indiscusso dei gatti giapponesi.

Maneki Neko

gatti giapponesi Maneki Neko

Sono veramente moltissimi i gatti giapponesi famosi. Innanzitutto il Maneki Neko, la famosa statuina che rappresenta un gatto che muove la zampina avanti come per dare il benvenuto ed è anche considerato simbolo di buon auspicio. Questa statuina viene posta nei locali perchè, secondo una leggenda, il gesto che questo gatto compie è simile a quello che i gatti fanno per lavarsi il muso e dietro alle orecchie che si dice simboleggi l’arrivo della pioggia: situazione perfetta per attirare clienti. Puoi acquistare qui la statuina della foto.

 

 

Doraemon

gatti giapponesi Doraemon

Un altro personaggio di rilievo tra i gatti giapponesi è Doraemon. Doraemon è il protagonista del celebre anime che tutti conosciamo. Questo gattone è arrivato dal futuro per occuparsi di Nobita, un bambino pasticcione che finisce spesso nei guai, e fare in modo di garantire un futuro roseo a lui e tutta la sua famiglia. In questo anime viene resa molto bene l’idea della vita che un bambino giapponese trascorre. Nella sua piccola stanzetta Nobita deve affrontare situazioni tutt’altro che semplici per un bambino delle elementare come affrontare i bulletti della scuola ed ottenere buoni voti (i giapponesi ci tengono molto alla buona riuscita in studio e lavoro). Meno male che arriva Doraemon che con i suoi ciuski riesce sempre a tirare fuori il suo amico dai guai. Clicca qui per acquistare il simpaticissimo peluche della foto.

 

 

Hello Kitty

gatti giapponesi Hello Kitty

Questa volta parliamo di una gattina molto famosa tra i gatti giapponesi: Hello Kitty. Nasce nel 1974 dalla mano della designer Yuko Shimizu. Gli elementi che la caratterizzano meglio sono un fiocco rosso sopra l’orecchio sinistro e l’assenza della bocca. Il suo nome per intero è Kitty White, è inglese, ama le torte di mele, è dello Scorpione, ha una sorella gemella e frequenta la terza elementare. E’ il personaggio di spicco dell’azienda giapponese Sanrio che ha creato moltissimi gadget a tema: pupazzi, videogiochi, gioielli, biciclette, magliette. Clicca sul nome del gadget per acquistarlo.

 

 

Giuliano

gatti giapponesi Giuliano

Il 10 settembre 1985 va in onda in Italia per la prima volta l’anime “Kiss me Licia” in cui uno dei personaggi principali è un bel gattone: Giuliano. Questo micio è uno tra i primi gatti giapponesi che la mia generazione ha conosciuto. Giuliano è un micio bello grasso di colore giallo tigrato ed è il migliore amico di Andrea. I suoi hobby preferiti sono dormire e mangiare, un pò come tutti i gatti. Possiamo trovare anche per lui qualche gadget come ad esempio la maglietta che puoi acquistare cliccando qui o la tazza, clicca qui per acquistarla.

 

 

Torakiki

gatti giapponesi Torakiki

Torakiki è l’ultimo della lista dei gatti giapponesi di questo articolo ma non per importanza. E’ un personaggio della famosa serie Hello Spank, tigrato e dallo spiccato accento tedesco. La sua caratteristica particolare è il fatto che porta sempre una cravatta rossa attorno al collo. Incontra Spank fin dal secondo episodio e diventano presto rivali in amore per conquistare il cuore di Micia, una gattina bianca molto graziosa. Torakiki ha un carattere simpatico, è furbo e molto generoso e consola sempre Spank quando è giù di morale. Anche per lui esistono alcuni gadget come il simpaticissimo peluche della foto che potete acquistare qui o questa favolosa maglietta.

 

   

 

Potrebbe interessarti anche…

Capsule hotel? Dove dormire in Giappone?

Harajuku, il quartiere delle mode giovanili

Asakusa, il quartiere più antico di Tokyo

Shinjuku, il quartiere di Tokyo che non dorme mai

Shibuya, il quartiere dei giovani

Akihabara un quartiere da otaku

5 giorni a Tokyo, itinerario di viaggio

Kyoto, cosa vedere in 4 giorni

Libri sul Giappone per organizzare un viaggio

Quartieri di Tokyo descritti in breve