Melonpan, il pane dolce giapponese

Melonpan, il pane dolce giapponese

Aprile 13, 2019 Off Di Cristina Muggetti

I melonpan sono costituiti da un impasto aromatizzato, o farcito e coperti da un sottile strato croccante di biscotto. Prendono il loro nome dalla somiglianza che spartiscono con i meloni di Cantalupo, ma non sono effettivamente aromatizzati al melone, sebbene in tempi recenti siano stati davvero prodotti melonpan al melone. Esistono numerose varianti, alcune delle quali includono ripieni al cioccolato, al caramello, alla crema pasticciera e ad altri gusti.

I melonpan (meronpan) sono dolci tipici della tradizione giapponese che, nonostante il loro nome possa trarre in inganno, non hanno nulla a che fare con il melone. Sono infatti dei dolcetti ricoperti di pasta frolla e farciti con pasta brioche che richiamano solo visivamente il frutto.

Melonpan nel mondo

Il nome ha una etimologia bilingue, dato che melon è un forestierismo dall’inglese, mentre pan è la parola portoghese con cui si indica il pane.

melonpan creamIn alcune parti del Kinki, del Chūgoku e dello Shikoku, una variante a linee radiali è chiamata “sol levante”, e molti residenti di queste regioni chiamano spesso anche il melonpan tradizionale con lo stesso appellativo.

Il melonpan ed il pineapple bun di Hong Kong sono molto simili.

La versione giapponese è più leggera, sia da un punto di vista di peso che di gusto, un po’ più asciutto, ed ha un più solido strato esterno (crosta fatta di biscotto) che resiste allo sfaldamento diversamente dalla sua controparte di Hong Kong, che dovrebbe essere trattato con cura dato che la crosta tende a sfaldarsi molto facilmente. La versione di Hong Kong è anche più umida e morbida, sia all’esterno che all’interno, e dotata di un più incisivo retrogusto al burro.

Se ti piace preparare dolci fatti in casa questo libro ti sarà utile:

Il Grande Manuale del Pasticcere

 

Dal Giappone al Taiwan

La baguette, si sa, è nata in Francia, ma forse non tutti sanno che a Taiwan non esiste un pane tradizionale. I Taiwanesi però, grandi e piccoli, amano il “melonpan”!

Due storie diverse raccontano come questo tipo di pane sia arrivato a Taiwan:

1. Una volta un panettiere taiwanese si recò in Giappone per fare esperienza e affinare la sua tecnica di cottura. Al suo ritorno, portò con sé un “melonpan” e poi provò a rifarlo modificando un po’ la ricetta fino ad arrivare al pane che oggi tutti a Taiwan conoscono e apprezzano.

2. Originario di Hong Kong, dove era servito nei vari Cha Chaan Teng (sale da tè), fu scoperto da alcuni panettieri taiwanesi che ne importarono la ricetta, modificandola secondo i loro gusti fino ad ottenere il melonpan attuale.

Chissà quale di questi due aneddoti racconta le vere origini di questo pane.

Ciò che è certo, è che il melonpan è sicuramente il tipo di pane più venduto a Taiwan, dove può essere acquistato in qualsiasi panificio. Infatti qui tutti hanno assaggiato almeno una volta nella vita il melonpan. Recentemente hanno fatto la loro comparsa nei negozi alcune varianti di questo pane: esistono melonpan farciti alla panna, mentre per altri è stato aggiunto del cacao allo strato sottile che li ricopre. Viene anche utilizzato per i sandwich salati con salsiccia e formaggio.

Non ci sarebbe da meravigliarsi quindi se, in futuro prossimo, dovessero comparire anche dei melonpan alla Nutella.

 

Il cioccolato è la tua passione? Anche la mia. Guarda cos’ho trovato:

Enciclopedia del CIOCCOLATO

 

Varianti del Melon Pan

Melonpan ice creamCi sono varianti che includono gocce di cioccolato, cacao in polvere, o addirittura matcha. Alcuni laboratori aggiungono anche creme di vario tipo al suo interno.

Si possono trovare anche con il gelato e la panna montata.

Soprattutto negli ultimi anni, diverse pasticcerie giapponesi hanno iniziato ad aggiungere all’impasto originale purea o sciroppo di melone, in maniera tale da aggiungere effettivamente il gusto all’impasto.

Tuttavia, la ricetta che vi presento qui sotto prevede l’impasto originale, senza aggiunte di alcun tipo.

 

Clicca Qui per sapere 150 ricette con il caramello

 

Dove mangiarlo

cibo giapponese melonpanSi trovano nei conbini ed in vari negozi ma il miglior posto è sicuramente Kagetsudo Melonpan, un negozio specializzato nei melonpan che si trova ad Asakusa a pochi metri dal termine della Nakamise Dori, vicino al Sensoji.
Un melonpan costa di solito intorno ai 200yen.

Clicca Qui per saperne di più di Asakusa

 

 

 

Ricetta del Melonpan

Ingredienti

  • 125 gr Farina 00
  • 15 gr Zucchero
  • 16 gr Uovo
  • 55 gr Latte intero
  • 1 gr Sale
  • 4 gr Lievito di birra
  • 10 gr Burro

Per la pasta frolla:

  • 55 gr Burro
  • 123 gr Farina 00
  • 50 gr Zucchero a velo
  • 30 gr Tuorli

Per la confettura:

  • 200 gr Melone maturo a cubetti
  • 200 gr Mele a cubetti (con tutta la buccia)
  • 50 ml Succo di limone
  • 200 gr Zucchero

Attrezzature

  • Planetaria
  • Frullatore
  • Pellicola e carta forno
  • Pentola dal fondo spesso
  • Teglia
  • Mattarello
  • Coppapasta o bicchiere

Decorazioni:

  • Uovo sbattuto e zucchero semolato
  • Ninfee di melone o altre

Procedimento

Impasto:

  1. Sciogliere il lievito con il latte in una ciotola, aggiungere tutti gli ingredienti ed impastare con la planetaria (o a mano) per 5 minuti.
  2. Mettere l’impasto in una ciotola infarinata e coprire con pellicola; far lievitare per 30 min.
  3. A lievitazione ultimata, dividere l’impasto in 5 palline di circa 40 gr. Coprire e far lievitare per 30 min.

Per la frolla:

  1. Impastare il burro morbido con la farina.
  2. Aggiungere lo zucchero e mescolare sbriciolando l’impasto.
  3. Infine aggiungere i tuorli e impastare velocemente, coprire con la pellicola e far riposare in frigo.

Per la confettura:

  1. Unire tutti gli ingredienti in una pentola a fondo spesso e cuocere a fiamma bassa per 1 ora mescolando di tanto in tanto.
  2. A cottura ultimata far raffreddare per 15 min e frullare.
  3. Rimettere in pentola la confettura e far cuocere per altri 15 min (aggiungere acqua se necessario).
  4. Far raffreddare.
  5. Stendere la pasta frolla su una superficie infarinata nello spessore di 4 mm.
  6. Tagliare dei dischi con il coppapasta (o bicchiere) di una circonferenza del doppio delle palline lievitate.
  7. Adagiare un disco su una pallina e appallottolare tra le mani così da inglobare la pasta lievitata nella pasta frolla.
  8. Con un coltello ben affilato e a lama liscia incidere leggermente la superficie del melon pan con un motivo a grata e spennellare con dell’uovo sbattuto e cospargere di zucchero semolato.
  9. Coprire con pellicola e mettere a lievitare nel frigo ( per non far sciogliere la pasta frolla) per 30 min.
  10. Infornare in forno già caldo a 170°C per 20 min o fino a doratura.
  11. Si conservano due giorni in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.
  12. Farcire con la confettura solo al momento del servizio.

 

Clicca Qui per altre ricette giapponesi. Ti consiglio questo libro: Il Ricettario.

 

Ti insegno in chiamata un piatto giapponese GRATIS

 

Potrebbe interessarti anche….

Taiyaki, il dolcetto giapponese a forma di pesce

Tonkatsu, la cotoletta giapponese

Carne di Kobe una prelibatezza giapponese

Mochi. Storia, ricetta e preparazione

Natto: cos’è e come si prepara a casa

Piatti giapponesi più popolari in Italia