Trucchi Giapponesi: Capelli di Seta

Trucchi Giapponesi: Capelli di Seta

15 Dicembre, 2018 Off Di Cristina Muggetti
trucchi giapponesi capelli perfetti layering

Quali trucchi giapponesi usano le donne per avere dei capelli sempre morbidi e luminosi? Questo metodo viene proprio dal Giappone e si chiama “Layering” e può essere utilizzato da tutti per avere capelli perfetti! E’ utile anche per l’idratazione della pelle del corpo e del viso (Puoi trovare qui il mio articolo a riguardo). Il Layering consiste nella sovrapposizione di strati di cosmetici con lo scopo di ottenere il risultato desiderato. Vediamo subito insieme quali trucchi giapponesi utilizzano le donne per avere i capelli di seta.

1. Bagno D’Olio

trucchi giapponesi olio vegetale

Il primo dei trucchi giapponesi consiste nel fare un impacco d’olio di mezz’ora. Scegliete un olio vegetale bio che si accordi con la vostra tipologia di capelli. Inoltre se avete il cuoio capelluto secco potete mettervi qualche goccia di olio sulle dita e farvi un massaggio. Attenzione però, è sempre meglio non esagerare con la quantità. Per migliorare l’efficacia, potete avvolgere i capelli con della plastica trasparente. Clicca qui per acquistare l’olio vegetale della foto.

 

 

2. Lo Shampoo

trucchi giapponesi shampoo naturale argan

Secondo dei trucchi giapponesi: il doppio shampoo. Finita la mezz’ora di  tempo dell’impacco con l’olio, bagnate i capelli con acqua tiepida e fate il primo shampoo. Ammorbiditene un po’ con dell’acqua e, facendo movimenti circolari, massaggiatelo sui capelli.  Risciacquate e procedete con il secondo, allo stesso modo. Terminate con l’ultimo risciacquo. Le donne giapponesi sanno che i capelli soffrono l’acqua calda quindi utilizzano acqua tiepida. Consiglio l’utilizzo di uno shampoo naturale adatto al vostro tipo di capello. Acquista qui lo shampoo per capelli secchi e colorati della foto.

 

3. Il Balsamo

trucchi giapponesi balsamo100% naturale

Il terzo dei trucchi giapponesi è un gesto abbastanza comune. Utilizzate una piccola quantità di balsamo soltanto sulle punte, non sul cuoio capelluto. Lasciate agire per qualche minuto e risciacquate. Utilizzate sempre un prodotto naturale in linea con il vostro tipo di capelli. Clicca qui per acquistare il balsamo naturale della foto.

 

 

 

 

4. Trattamento splendore

trucchi giapponesi aceto di mele BIO

Potete usare un qualsiasi prodotto che rende i capelli lucidi e brillanti. Applicatelo sui capelli ancora umidi. Il quarto dei trucchi Giapponesi consiste nell’utilizzare l’aceto di mele (una bottiglietta d’acqua con tre tappi di aceto di mele bio). Puoi acquistarlo qui.

 

 

 

 

 

5. Messa in piega e Asciugatura

trucchi giapponesi forcina

Ultimo dei trucchi giapponesi per avere capelli di seta! Una volta che avrete finito di lavare i vostri capelli come descritto fin’ora avvolgeteli in un asciugamano pulito poi possiamo passare all’asciugatura vera e propria. Visto che abbiamo utilizzato il balsamo i capelli saranno già privi di nodi quindi non avrete bisogno di spazzolarli ma vi basterà passarci le dita per districarli. L’ideale sarebbe farli asciugare naturalmente con l’aria ma se facesse troppo freddo o se non poteste proprio lasciarli bagnati utilizzate una temperatura bassa del calore del phon e asciugate i capelli a testa in giù. Per quanto riguarda la messa in piega, le giapponesi lasciano quasi sempre i capelli sciolti perchè l’utilizzo di elastici e forcine potrebbero indebolire i loro amati capelli. 
Se invece vorreste provare ad utilizzare uno di quei bellissimi fermagli utilizzati dalle donne giapponesi questo potrebbe fare al caso tuo: clicca qui

Il mio consiglio, in ogni caso, è quello di volersi bene per come si è fatti. Cercare di stravolgere il nostro aspetto andando contro natura non è spesso il metodo giusto da seguire. Ad esempio, se avete i capelli ricci non ostinatevi a cercare di renderli lisci.

 

Potrebbe interessarti anche…

Capsule hotel? Dove dormire in Giappone?

Harajuku, il quartiere delle mode giovanili

Asakusa, il quartiere più antico di Tokyo

Shinjuku, il quartiere di Tokyo che non dorme mai

Shibuya, il quartiere dei giovani

Akihabara un quartiere da otaku

5 giorni a Tokyo, itinerario di viaggio

Kyoto, cosa vedere in 4 giorni

Libri sul Giappone per organizzare un viaggio

Quartieri di Tokyo descritti in breve