Trucchi Giapponesi: pelle da bambola

Trucchi Giapponesi: pelle da bambola

Dicembre 15, 2018 Off Di Cristina Muggetti
trucchi giapponesi Bella Donna Giapponese

Quali trucchi giapponesi comprare per apparire sempre giovane come solo le donne giapponesi riescono? Stai iniziando a sentire una certa sensazione di ansia da invecchiamento? O semplicemente ti sei sempre chiesta quali trucchi giapponesi usino le donne orientali per ottenere una pelle da bambola?  I segreti di giovinezza delle donne del Sol Levante sono tanti: l’alimentazione, l’ossessione dell’esposizione ai raggi solari (le donne giapponesi usano l’ombrello anche quando c’è il sole) e i loro trucchi giapponesi! In questo articolo ci concentreremo in particolar modo sui cosmetici ideali e su alcuni  “rituali” da utilizzare per la cura della pelle portando alla luce il mistero legato alla perfezione giapponese.


Il più utilizzato tra i trucchi giapponesi di bellezza si chiama layering. Layering significa “sovrapposizione di strati” ed è proprio quello che dobbiamo imparare a fare per ottenere il nostro migliore risultato. Iniziamo col prenderci cura di noi dedicando 10 minuti alla mattina e alla sera ad applicare in un determinato ordine alcuni trucchi giapponesi ben precisi. 

1. L’olio per struccarsi

Trucchi Giapponesi Olio di Argan

Questo è il primo dei trucchi giapponesi ed è importantissimo. Occorre struccarsi sia di mattina che di sera anche se non si è truccati. Ogni giorno la pelle è aggredita dagli attacchi di clima, sole, fumo… fattori che possono portare al danneggiamento della pelle. Lo struccante usato dalle giapponesi  è l’olio vegetale che è in grado di togliere il maquillage ed è perfetto per ogni tipo di pelle. 

Innanzitutto dovrete lavarvi le mani con acqua e sapone, asciugarle, mettere l’olio sui palmi e spalmarlo sul viso, sugli occhi e sul collo con movimento circolare. Se gli occhi sono truccati utilizzate un dischetto di cotone per togliere il trucco. Ricordatevi che dobbiamo pulire e nutrire la nostra pelle, non stressarla.

Potete scegliere qualunque tipo di olio in base a quello più indicato per il vostro tipo di pelle: oliva, cocco, argan, jojoba, rosa mosqueta, avocado, nocciolo d’albicocca, mandorla dolce, camelia l’importante è che sia naturale e non contenga sostanze chimiche. Qui trovi l’olio naturale della foto.

2. Il sapone 

Trucchi Giapponesi Sapone vegetale di Aleppo

Il secondo dei trucchi giapponesi è di semplice esecuzione: dovremo utilizzare la schiuma prodotta da un sapone delicato e l’acqua per lavarci il viso e rimuovere gli ultimi residui di olio. Vi consiglio di scegliere un sapone delicato meglio se biologico come ad esempio: al miele, surgras, sapone non sapone, sapone d’Aleppo o al latte d’asina. Qui trovi il sapone della foto.

 

 

 

3. La Lozione Tonificante

Trucchi Giapponesi Acqua floreale Lavanda

Ed ecco il terzo dei trucchi giapponesi per la pulizia del viso. La lozione tonificante serve per tonificare e riequilibrare la pelle restringendo i pori per renderla pulita e soffice. Potete applicarla mettendola su un dischetto e poi tamponando il viso.

Come sempre consiglio prodotti naturali. Potete scegliere un’acqua floreale
(lavanda, camomilla, fiordaliso, ecc.) o l’aceto di lavanda o mele. Qui trovate l’acqua floreale della foto.

 

 

4. Il siero per la cura dell’epidermide

Trucchi Giapponesi Aloe Vera

Questo quarto dei trucchi giapponesi è un trattamento che va scelto in base alle proprie necessità: antirughe, antimacchia o riparatore. Si prende una nocciola in mano e si applica come fatto con l’olio in precedenza. L’aloe vera è un ottimo siero naturale, la puoi acquistare qui.

 

 

 

 


5. Il Contorno Occhi

Trucchi Giapponesi contorno occhi

Questa parte del viso è molto importante e delicata e questo quinto tra i trucchi giapponesi vi sarà di grande aiuto. Utilizzate prodotti specifici e siate sempre gentili e delicate. Il prodotto scelto deve idratare il contorno occhi sia sopra che sotto. 
Scegliete anche in questo caso un prodotto biologico. E se volete scegliere qualche prodotto naturale, potete puntare sull’aloe vera pura, le compresse di patate (fette sottili di patate sugli occhi), oppure il classico cetriolo. Qui puoi acquistare il prodotto della foto.

 

 

6. Crema giorno e notte

trucchi giapponesi crema giorno


E’ una crema idratante da scegliere in base al proprio tipo di pelle.  Il procedimento di questo sesto tra i trucchi giapponesi consiste nell’utilizzare poca crema, scaldarla tra le mani e applicarla posando le mani, sul viso. Potete anche usare un olio vegetale biologico al posto della crema. Qui trovi la crema giorno della foto e qui la crema notte.

 

 

 

7. Il Balsamo Labbra

trucchi giapponesi burro di Karitè

Ecco il settimo e ultimo dei trucchi giapponesi:  il balsamo labbra. Per proteggerle da aggressioni esterne.  Il burro di karitè è un eccellente balsamo per le labbra. Puoi acquistarlo qui.

 

   

 

 

Potrebbe interessarti anche…

Capsule hotel? Dove dormire in Giappone?

Harajuku, il quartiere delle mode giovanili

Asakusa, il quartiere più antico di Tokyo

Shinjuku, il quartiere di Tokyo che non dorme mai

Shibuya, il quartiere dei giovani

Akihabara un quartiere da otaku

5 giorni a Tokyo, itinerario di viaggio

Kyoto, cosa vedere in 4 giorni

Libri sul Giappone per organizzare un viaggio

Quartieri di Tokyo descritti in breve