Washoku e Yoshoku cosa sono e differenze

Washoku e Yoshoku cosa sono e differenze

Ottobre 21, 2020 Off Di Cristina Muggetti

Cos’è il washoku?

Il washoku è la cucina tradizionale giapponese, quella precedente al periodo Meji.

Wa = Armonia, Giappone

Shoku = Cibo, mangiare

Caratteristiche del washoku

Kaiseki Ryori washoku Muggetti

Il washoku è una vera forma d’arte caratterizzata da

  • Utilizzo di materie prime freschissime e di stagione.
  • Uso specifico di stoviglie e disposizione delle stesse anche legato ai colori.
  • Tante varietà di alimenti serviti in piccole porzioni.
  • Utilizzo di molte verdure.
  • Cucina bilanciata e salutare

Nella cucina tradizionale giapponese non c’è distinzione tra antipasto, primo e secondo e tutti i piatti vengono serviti insieme.

Solitamente il washoku non prevede l’utilizzo della carne, troviamo più utilizzo nello yoshoku.

Uno degli ingredienti principali è il riso, ma sono diffusi anche pasta, pesce, verdure e legumi, conditi solitamente con le varie spezie locali.

Varietà di washoku

washoiku kaiseki

  • Shojin Ryori – Diventata popolare nel buddismo zen, Viene utilizzata nei templi ed è interamente vegana (a parte qualche tempio che ammette la produzione di latte).
  • Cha-Kaiseki Ryori – Un pasto servito prima della cerimonia del tè giapponese. Originariamente era un pasto frugale che serviva per calmare la fame prima della cerimonia.
  • Kaiseki Ryori – Pasto tradizionale servito ai banchetti cerimoniali. Ci sono dei ristoranti e hotel specifici che la servono in Giappone.
  • Honzen Ryori – Un pasto formalizzato dall’aristocrazia di corte, servito su vassoi con le gambe. Il loro utilizzo è più raro in questi giorni, vengono sostituiti da tavoli e sedie.

Esempi di piatti:

Tofu, soba, udon, unagi (anguilla), tempura, oden, donburi, tsukemono, sushi, okonomiyaki, takoyaki.

 

Cos’è lo Yoshoku?

Yoshoku = Cucina occidentale

È la cucina giapponese che trae spunto da piatti occidentali.

Si è sviluppata durante la restaurazione meji e comprende le rivisitazioni di piatti occidentali in stile giapponese.

Potrebbe sembrare un po’ come la cucina fusion.

 

Esempi di piatti:

tonkatsu

Tonkatsu, ramen, korokke (crocchette), riso al curry, omurice, naporitan, hambagu (hamburger).

 

 

 

Potrebbe interessarti anche…

Capsule hotel? Dove dormire in Giappone?

Harajuku, il quartiere delle mode giovanili

Asakusa, il quartiere più antico di Tokyo

Shinjuku, il quartiere di Tokyo che non dorme mai

Shibuya, il quartiere dei giovani

Akihabara un quartiere da otaku

5 giorni a Tokyo, itinerario di viaggio

Kyoto, cosa vedere in 4 giorni

Libri sul Giappone per organizzare un viaggio

Quartieri di Tokyo descritti in breve